Villa Erba

Villa Erba
La proprietà in cui sorge Villa Erba era sede di un antico di un convento, trasformato dalla famiglia Peluso nel 1816, per poi passare a Luigi Erba (fratello ed erede di Carlo Erba, uno dei maggiori industriali farmaceutici dellíOttocento) che, nella seconda metà del secolo, modificò l’impianto originario facendo costruire una sontuosa residenza. La villa doveva rappresentare la manifestazione della ricchezza e dell’importanza della famiglia. La realizzazione del progetto fu affidata a due architetti lombardi, Angelo Savoldi (1845-1916) e Giambattista Borsani (1850-1906). Si tratta di un grande complesso neorinascimentale e manierista composto da abitazione principale, dipendenze, serra, darsena e scuderie, che si affaccia sul lago, attorniato da un giardino allíinglese di discrete dimensioni.
La villa fu ereditata nel Novecento dalla figlia di Luigi, Carla Erba, che sposò il duca Giuseppe Visconti di Modrone. Fu dimora, nei mesi estivi, del figlio, il noto regista Luchino Visconti, che qui girò alcune scene dei suoi film. Di grande valore sono i numerosi dipinti inseriti nelle decorazioni di pareti e soffitti tra i quali i famosissimi strappi della sala delle feste, attribuiti a Johann Christoph Storer.

IL PARCO
Il parco è secolare e presenta interessanti percorsi botanici tra alberi ad alto fusto, tra cui grandi platani, collezioni di arbusti da fiore ed eleganti aiuole multicolori che, seguendo la riva, accompagnano la splendida vista che si apre sul Lago di Como.
La villa oggi Ë stata acquistata da un consorzio pubblico che vi ha realizzato un complesso espositivo congressuale e in ogni primavera ospita una rassegna espositiva internazionale in cui partecipano vetture díepoca di tutto il mondo e innovativi concept automobilistici.
Oggi è sede della mostra mercato di fiori e tutto quanto fa giardino “Orticolario”, ai primi di ottobre.

Contatti

Via Largo Visconti 4 - Cernobbio(CO)

031 3491

http://www.villaerba.it

Altre info

gratuito

Tutto l'anno

su prenotazione