Casa vinicola Garofoli

La Casa vinicola Garofoli, con sede legale a Loreto e amministrativa a Castelfidardo, dove si trova la cantina,  in provincia di Ancona, è una tra le più antiche d’Italia.

La produzione del vino era una pratica usuale in famiglia già nel 1871, quando Antonino Garofoli produceva e vendeva vini locali; fu però suo figlio, Gioacchino, a fondare nel 1901 l’azienda omonima. La filosofia aziendale è la stessa degli esordi, ed è quella di puntare solo sulla qualità; grande attenzione è riservata all’aggiornamento continuo delle tecniche produttive, senza mai dimenticare i sistemi tradizionali e storici di fare vino.

Le uve utilizzate nella vinificazione provengono in parte dai quattro vigneti di proprietà, nei quali i vitigni coltivati sono Verdicchio, Montepulciano e Trebbiano, e in parte vengono acquistate dagli agricoltori che da anni conferiscono la loro intera produzione.

La coltivazione di uve in proprio avviene nelle aziende agricole di proprietà che coprono una superficie totale di 50 ettari e sono ubicate nei comuni di Montecarotto, Ancona e Castelfidardo. In ciascun vigneto, sito a un’altimetria diversa dagli altri, troviamo caratteristiche pedologiche uniche e una forma di allevamento prediletta; così a Montecarotto, a 300 m slm, il suolo è di medio impasto e la forma di allevamento è il guyot, nei poderi di  Patemo e Massignano nel comune di Ancona, la forma di allevamento è a cordone speronato, su un suolo  di medio impasto con tendenza all’argilloso nel primo e calcareo nel secondo.

Nel vigneto di Acquaviva, a Castelfidardo, il suolo è di medio impasto e le viti sono coltivate con la particolare forma di allevamento della pergola doppia.

 

 

 

 

Contatti

Via Arno, 9 - Loreto(AN)

071 7820162

http://www.garofolivini.it

Altre info

su prenotazione

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata