Centro di Ricerche Floristiche dell'Appennino

Il Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino (CRFA) ha sede nello splendido monastero trecentesco di S. Colombo, nei pressi di Barisciano, in provincia dell’Aquila, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Nato nel 2001 da una convenzione tra Ente Parco e Università degli Studi di Camerino, il CRFA ha come scopo principale lo studio e la conservazione della flora abruzzese e in particolare del territorio del Parco Gran Sasso.
Contiene un importante erbario (Herbarium Apenninicum) di circa 65.000 campioni vegetali, di cui  40.000  informatizzati e ordinati secondo criteri che ne rendono agevole la fruizione. Tra questi, numerosi reperti di piante rarissime, tra cui Genista pulchella subsp. aquilana, che in tutto il mondo vive solo nel Parco.
Comprende inoltre erbari storici risalenti all’800, che annoverano anche specie oggi estinte in Abruzzo come Dracunculus vulgaris e Achillea maritima; la Biblioteca, che conta circa 2.700 titoli, prevalentemente di argomento botanico; la banca dati della flora italiana, con la nomenclatura e la distribuzione regionale aggiornata; il Museo del Fiore e un Orto botanico.

Il Museo del Fiore e l’Orto botanico
Il Museo del Fiore, situato nelle antiche stalle del convento francescano di San Colombo, descrive, lungo un percorso, il clima e la geologia che nel corso del tempo hanno interessato il territorio, determinandone lo sviluppo della flora che lo caratterizza.
L’Orto Botanico comprende diverse sezioni:
-il Giardino delle Piante Officinali, formato da un giardino all’Italiana rivisitato in chiave moderna con aiuole disposte secondo un disegno geometrico, all’interno delle quali sono coltivate le specie d’interesse etnobotanico, e da un orto murato, a rappresentanza dell’Hortus conclusus medievale;
-il Giardino del Piccolo Parco, nel quale sono ricostruiti gli ambienti e i relativi tipi di vegetazione dell’area;
-il sentiero “Nella Selva dei Frati”, che si snoda dietro al Monastero, all’interno di un querceto, nel quale non mancano interessanti avvistamenti ornitologici.
Annessa all’Orto, vi è una piccola area attrezzata a vivaio per la produzione e l’acclimatazione di piante destinate esclusivamente alla coltivazione nel luogo.

 

Contatti

Via Provinciale km 4,2 - Barisciano(AQ)

0862 899025

http://www.gransassolagapark.it/

Altre info

Visite su prenotazione

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata