Cece del Solco Dritto di Valentano

I Ceci del Solco Dritto di Valentano sono originari dell’omonimo paesino dell’Alta Tuscia. Il nome di questa varietà di cece (Cicer aretinum) deriva da un’antica tradizione contadina dei luoghi di origine; il 14 agosto di ogni anno avviene infatti la tiratura del solco dritto. Una volta realizzato con i buoi e oggi con i trattori, in base a quanto dritti vengono i solchi sono tirati gli auspici per il raccolto successivo. La coltivazione, che avviene su terreni di origine vulcanica con alto contenuto di potassio, si sviluppa da febbraio (semina) a marzo (raccolto). La storia porta testimonianze di questo legume già dai tempi degli Etruschi e nel medioevo. Un tempo, nella tradizione gastronomica della Tuscia, questo legume veniva nei giorni di vigilia, in special modo la vigilia di natale.
La varietà si presenta di un colore bianchiccio ed è destinata al consumo alimentare fresco. Il gusto è dato dal particolare terreno in cui è prodotto, situato ad un altitudine compresa tra i 300 e i 400 metri s.l.m., in un clima temperato. Questi terreni collinari contengono alti valori di potassio e hanno scarsa presenza di calcio, conferendo così al cece del solco dritto caratteristiche organolettiche superiori agli altri.

Contatti

Valentano(VT)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata