Castello di Salle

Il Castello di Salle si trova nel comune di Salle (PE), all’interno della Riserva regionale Valle dell’Orta. Dichiarato ufficialmente Monumento Nazionale Italiano, venne costruito prima dell’anno Mille, come feudo dell’Abbazia di San Clemente a Casauria, in virtù della sua posizione strategica che permetteva il controllo e la difesa della valle. Solo a partire dal XVI secolo, con il Regno di Napoli, divenne residenza delle famiglie che vi si succedettero: Colonna, Gonzaga e D’Aquino.
Nel 1646 divenne proprietà del Barone Giacinto de Genua , che lo trasformò radicalmente per adattarlo a palazzo signorile. Il castello venne poi distrutto dal terremoto del 1915 e restaurato negli anni ’70. Circondato dai ruderi del vecchio borgo che, dopo il distrassero, venne ricostruito più a valle, presenta una pianta quadrangolare con due torrette merlate e una terrazza dalla quale si gode una magnifica vista sulla valle dell’Orta e sulla Majella. Il braccio principale è occupato dalla Chiesa del Beato Roberto da Salle, mentre la facciata principale presenta tre ingressi sormontati da feritoie; davanti a quello più importante si trova una fontana del 1500. Una zona è dedicata al Museo Medievale Borbonico (1979), dove sono esposti tappezzerie, paramenti sacri, armi ed armature, strumenti di tortura, cannoni del 1700, carte geografiche dell’antico Abruzzo, decorazioni Militari e Cavalleresche, dipinti del 1800 oltre a stampe e fotografie di Salle. All’interno sono stati restaurati il salone neogotico e l’elegante camera da letto, stile impero,in cui si dice abbia dormito Napoleone Bonaparte.
Il piazzale interno ospita un giardino all’italiana.

Contatti

Via Salle Vecchia, 1 - Salle(PE)

085 928265

Altre info

Visita su prenotazione: 4,00 euro con guida; gratuito per bambini 0-12 e over 65.

10.00-13.30 e 15.00-19.00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata