Azzeruolo di Albinea

Crataegus azarolus L.

L’albero misura circa 12 m di altezza e circa 10 m di circonferenza.Arbusto o piccolo albero spinoso originario dell’isola di Creata, l’Azzeruolo appartiene alla famiglia delle Rosaceae. E’ una pianta termofila che ama terreni calcarei e argillosi. E’ diffuso in tutto il bacino mediterraneo e in Italia lo troviamo sulle colline bene esposte al sole ma allo stato selvatico è in via di estinzione.L’Azzeruolo viene spesso piantato a scopi ornamentali, innestato su Biancospino (Crataegus monogyna); è una pianta sensibile al colpo di fuoco batterico e per questo ne è vietata la piantagione in alcune regioni italiane. I frutti commestibili, molto apprezzati nel passato, possono essere consumati freschi, utilizzati per la produzione di marmellata oppure essiccati per l’erboristeria in quanto hanno un elevato contenuto di Vitamina C e Provitamina A.

Contatti

Albinea(RE)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata