Area marina protetta Parco Sommerso di Gaiola

L’Area Marina Protetta, istituita nel 2002, prende il nome dai due isolotti che sorgono a pochi metri di distanza dalla costa di Posillipo, nel settore nord occidentale del Golfo di Napoli. Con una superficie di circa 40 ha, si estende dal Borgo di Marechiaro alla Baia di Trentaremi racchiudendo il banco roccioso della Cavallara. Deve la sua particolarità alla fusione tra aspetti vulcanologici, biologici e storico-archeologici, con costoni rocciosi e alte falesie di Tufo Giallo Napoletano, parte integrante del sistema vulcanico flegreo e ancora soggetto ad attività vulcano-tettonica che si manifesta attraverso emissioni gassose (fumarole) subacquee. Proprio per l’amenità dei luoghi e la bellezza del paesaggio, a partire da I sec a.C. su questa costa si insediarono suntuose ville dell’aristocrazia romana, la più importante delle quali fu quella del Pausilypon eretta da Publio Vedio Pollione nel I secolo a.C.. Resti di ville marittime, maestose cave di tufo, approdi, ninfei e peschiere sono oggi visibili lungo la costa sopra e sotto la superficie del mare. L’estrema complessità geomorfologica dei fondali e la favorevole circolazione delle correnti marine, hanno permesso l’insediamento di una ricca e variegata comunità biologica. Nell’area del Parco vengono proposti itinerari con il battello, in barca a vela, snorkeling, immersioni, e un itinerario via terra che affaccia a strapiombo sulle coste con accesso attraverso la suggestiva grotta di Seiano (traforo di epoca romana lungo più di 700 m che racchiude parte delle antiche vestigia della villa del Pausilypon).
Il nuovo Centro per la Ricerca e Divulgazione scientifica del Parco è allestito con un centro accoglienza, una sala conferenze, un piccolo museo didattico, un acquario mediterraneo, uno spogliatoio per le attività subacquee e un laboratorio scientifico per le attività di monitoraggio biologico dell’Area Marina Protetta. Anche gli spazi esterni, recuperati e bonificati, sono stati trasformati in un giardino botanico mediterraneo di ausilio alle attività didattiche.

Contatti

Discesa Gaiola (Scogliera Cala S.Basilio) - Napoli(NA)

081 2403235

http://www.areamarinaprotettagaiola.it

Altre info

Tutto l'anno; chiuso il lunedì

Nel periodo invernale 10:00-14:00; nel periodo estivo 10:00-16:00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata